* COME SI FA…? *

Come si fa a stare vicino ad un uomo, a cui vuoi un bene infinito, la cui moglie sta morendo?
Io non lo so fare…e ci sto male.
Sto male  pensando a lei, che ha la mia età e che una malattia si sta portando via nel giro di pochi mesi…
Sto male pensando a quei due ragazzi che stanno per perdere la mamma…
Sto male pensando a lui, che non posso aiutare, anche perchè tra noi ci sono 700 chilometri… Lui  che ha fatto tanto per me quando sono stata male per la mia separazione.
Lui mi faceva ridere, mi faceva stare bene anche solo con una telefonata…ma io che posso fare?
Oggi mi ha detto "è l'inizio della fine"…parole terribili…
I dottori hanno detto che le cure non servono più…una sentenza senza possibilità di appello.
Vorrei fare qualcosa, ma so solo dirgli  che gli voglio bene…
E gliene voglio davvero tanto.
C'è stato un momento in cui tra noi le cose potevano andare in una certa direzione…per la seconda volta nella nostra vita…
La prima quando eravamo ragazzi, la seconda più di vent'anni dopo…
Forse per un momento ci abbiamo creduto davvero …
Ma 700 chilometri sono tanti, troppi…e, soprattutto, troppi i problemi.
Lui sa che però per me è sempre una delle persone più importanti della mia vita e io so quanto sono importante per lui…
Ma ora c'è questa tragedia … e io vorrei fare qualcosa…fargli sentire che ci sono…
Ma non lo so fare…da una parte c'è la paura di essere di troppo, di essere inopportuna  in un momento come questo, dall'altra quella di non essergli abbastanza vicina…
Io non lo so qual'è il modo giusto…non lo so. 

 

Oggi ho scritto a Costa un 'email, dicendogli più o meno quello che ho scritto in questo post. La sua risposta mi ha fatto capire che quando è il cuore che ci dice quello che dobbiamo fare difficilmente si sbaglia… E' stato importante per me leggere, tra le altre cose
"Non mi sarei aspettato niente di meno da te Gil. Ti conosco." 

Ti voglio bene Costa, un mondo di bene!

* COME SI FA…? *ultima modifica: 2007-02-27T19:32:58+01:00da onda_nuova
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “* COME SI FA…? *

  1. Capisco perfettamente quello che descrivi in questo post…sii te stessa e digli quello che ti và di dirgli senza pensarci troppo su..alla fine conta quanto vuoi bene a questa persona e ke lui sappia che tu sarai sempre pronta a dargli una mano se lui un giorno ti chiederà un aiuto o un consiglio..e poi in questi momenti particolari non è facile donare una parola che può fare star meglio una persona che sta vivendo un dramma in famiglia…stai tranquilla che chi ci conosce sa cosa vorremmo dire ma che non ci esce proprio dalla bocca…good night!

Lascia un commento